Cronaca Bellariva / Viale Regina Elena

Evade dagli arresti domiciliari e si aprono le porte del carcere

Scoperto a zonzo dai carabinieri, per l'uomo sono scattate le manette ai polsi

La passeggiata per le strade di Miramare è costata le manette a un barese 32enne, sottoposto agli arresti domiciliari presso un hotel della zona. L'uomo, infatti, è stato sorpreso lungo viale regina Elena da una pattuglia dei carabinieri e, immediatamente riconosciuto, è stato fermato. Portato in caserma, nella mattinata di venerdì è stato processato per direttissima e condannato a 8 mesi di carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dagli arresti domiciliari e si aprono le porte del carcere

RiminiToday è in caricamento