menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge finanziere per non pagare le vacanze, denunciato

Per non pagare il soggiorno in un albergo della Riviera si è finto militare della Guardia di Finanza, mostrando all'albergatore un falso tesserino dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia identico a quello in dotazione alle vere Fiamme Gialle

Per non pagare il soggiorno in un albergo della Riviera si è finto militare della Guardia di Finanza, mostrando all’albergatore un falso tesserino dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia identico a quello in dotazione alle vere Fiamme Gialle. Ma è stato stanato dai “colleghi” della Compagnia di Rimini, che l’hanno denunciato a piede libero. Protagonista dell’episodio un catanese di 37 anni. A chiedere l’intervento del 117 è stato sabato scorso l’albergatore.

Il 37enne, dopo il soggiorno, ha spiegato di esser in missione in Riviera per effettuare una serie di controlli nelle strutture ricettive. Ma la versione non ha convinto il titolare dell’albergo. I militari sono intervenuti sul posto, recuperando nel corso di una perquisizione diverse tessere con i loghi della Guardia di Finanza e dei Carabinieri. Attraverso la ricevuta fiscale di un altro albergo di Gabicce, i militari hanno scoperto che il 37enne era già riuscito in un simile raggiro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento