rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazzale Cesare Battisti

Feroce rissa alla stazione ferroviaria, gruppo di stranieri si prende a bottigliate

E' stato necessario l'intervento del personale della Polfer e di due pattuglie dei carabinieri per riportare la calma in piazzale Cesare Battisti

Serata agitata alla stazione ferroviaria di Rimini quando, verso le 22.30 di martedì, un gruppo di stranieri ha iniziato a ligare furiosamente per poi prendersi a bottigliate in testa. Secondo quanto emerso, a darsele di santa ragione erano tre uomini e una donna che si trovava con loro con quest'ultima che, iniziando a urlare per quanto stava accadendo, ha richiamato l'attenzione del personale della Polfer. I tre uomini, completamente ubriachi, erano delle vere e proprie furie tanto che è stato necessario chiamare i rinforzi e, in piazzale Cesare Battisti, sono arrivate anche due pattuglie dei carabinieri. Nel frattempo, tuttavia, uno dei partecipanti alla rissa è riuscito a scappare lasciando sul posto un romeno e un marocchino, entrambi 30enni, con quest'ultimo leggermente ferito alla testa da una bottigliata. Il nordafricano è stato quindi portato in ospedale per essere medicato e, insieme al romeno, verrà denunciato a piede libero per rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feroce rissa alla stazione ferroviaria, gruppo di stranieri si prende a bottigliate

RiminiToday è in caricamento