menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini celebra il 69esimo anniversario della Liberazione: le iniziative

Con la posa di una corona al Monumento della Resistenza di Parco Cervi, alle ore 10 di venerdì, avrà inizio la celebrazione del 69° anniversario della Liberazione d’Italia

Con la posa di una corona al Monumento della Resistenza di Parco Cervi, alle ore 10 di venerdì, avrà inizio la celebrazione del 69° anniversario della Liberazione d’Italia. Alla posa della corona farà seguito il corteo per le vie cittadine delle autorità, dei rappresentanti delle Forze Armate, delle delegazioni partigiane, combattentistiche e d’Arma, politiche sindacali, studentesche, cittadine, che porranno lungo il percorso le corone al cippo dell’Arco d’Augusto, in piazza Tre Martiri, in via Cairoli e in piazza Ferrari.

All’intervento del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, in programma alle ore 11 in piazza Cavour, farà seguito l’orazione celebrativa di Paolo Zaghini, presidente dell’istituto per la storia della resistenza. L’anniversario della Liberazione sarà celebrato, con la partecipazione dell’ assessore Sara Visintin come da tradizione anche il giorno 24 aprile alle ore 11.45 presso l' Officina Manutenzione Ciclica Locomotive di Rimini di via Tripoli.

Sono in programma altri appuntamenti: giovedì, alle ore 10.30 nell’aula magna del Liceo Classico G.Cesare – M.Valgimigli di Rimini la premiazione del vincitore della terza edizione del premio “Amedeo Montemaggi” per la ricerca storica, a cui sarà presente la famiglia del compianto studioso riminese. Martedì 6 maggio, alle ore 17 nella Sala del Giudizio del Museo della Città di Via Tonini la presentazione del quaderno didattico  “ I Luoghi della Memoria – la Memoria dei Luoghi. Piazza Tre Martiri: un luogo della città ricco di segni del passato” di Franca Bonizzato e Lidia Gualtiero. Interverrà Antonio Brusa, didatta e docente di storia, Università di Bari e Pavia; saranno presenti le autrici

Nella mattinata di venerdì, inoltre, in programma le ormai tradizionali manifestazioni sportive: la gara podistica organizzata dal gruppo sportivo Gli Antenati, dalla Polisportiva Viserba – Monte e dalla polisportiva Quartiere 6 (ore 9.20 Piazzale F.lli Rosselli – Viserba Monte) 42a “Camineda straca”, 36° Trofeo Giorgio Pulazza, 4° Trofeo Gianfranco Drudi, 33° Trofeo della Liberazione; la pedalata ecologica, organizzata dal Dopolavoro FF.SS. e dalle Guardie Ecologiche Volontarie, “Rimininbici" giunta alla 23a edizione (ore 9.30 Piazzale del Cinema Settebello).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento