Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Istituzioni, associazioni e cittadini in piazza per Gessica Notaro

Nonostante il tempo inclemente, in tanti hanno voluto partecipare alla manifestazione di solidarietà nei confronti della riminese

Nonostante il tempo inclemente, piazza Cavour si è riempita di persone che hanno voluto manifestare la loro solidarietà nei confronti di Gessica Notaro, la 28enne riminese sfregiata con l'acido. Il Centro Antiviolenza Rompi il Silenzio ed il Comune di Rimini, insieme ad altre istituzioni e associazioni, in prima fila per l'aggressione che ha suscitato molto clamore in tutta Italia. In una nota stampa, il Comune di Riccione la sua Commissione Pari Opportunità del Comune ha voluto esprimere "profonda solidarietà alla giovane Gessica Notaro. Una presenza doverosa e di grande affetto che una comunità intera esprime nei confronti di questa ragazza oggetto di un’aggressione feroce e brutale".

Sono state ottocento le persone che si sono strette in un abbraccio ideale a Gessica. Lunedì pomeriggio in piazza Tre Martiri a Rimini si è svolta la manifestazione per far sentire alla ragazza la vicinanza della città e dire basta alla violenza sulle donne. "Questa piazza - ha detto il sindaco di Rimini Andrea Gnassi - è la risposta all'acido gettato in faccia. Gessica si riprenderà. È una ragazza bella dentro e bella fuori. Chi le ha fatto questo è solo un vigliacco". 

===> Segue

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituzioni, associazioni e cittadini in piazza per Gessica Notaro

RiminiToday è in caricamento