Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Finto profugo accusato di tentata violenza sessuale arrestato dalla polizia

Nigeriano 21enne con alle spalle una lunga serie di reati era rientrato in Italia dopo essere già stato espulso

E' stato incastrato dalle impronte digitali il nigeriano 21enne arrestato dagli agenti dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Rimini che sono riusciti a risalire alla sua vera identità. Il ragazzo, infatti, già noto alle forze dell'ordine per una serie di reati contro il patrimonio e tentata violenza sessuale, era già stato espulso dall'Italia ma vi aveva fatto nuovamente ritorno da clandestino e aveva chiesto asilo politico con un nome falso. E' stato proprio al momento del controllo delle impronte digitali che è emersa tutta la storia dello straniero e che ha fatto scattare le manette. Secondo quanto accertato dal personale della polizia di Stato, il 21enne era arrivato in Italia clandestinamente nell'estate del 2014 formalizzando presso la Questura di Milano una richiesta di asilo politico ma, dal momento che non ne aveva diritto, la domanda è stata respinta. Nonostante questo, il nigeriano è rimasto tranquillamente sul territorio nazionale fino a quando è stato rintracciato nel milanese ed espulso tramite accompagnamento alla frontiera aerea di Fiumicino.

Dopo alcuni mesi nel suo Paese, il 21enne è tornato in Italia sempre da clandestino e, lo scorso 4 settembre, era approdato con un barcone sulle coste calabresi. Portato nel centro di prima accoglienza di Bologna, il nigeriano è stato poi destinato alla provincia di Rimini dove, anche questa volta, ha richiesto asilo politico fornendo delle false generalità. Grazie ai controlli nella banca dati delle forze dell'ordine, tutto il suo passato è tornato a galla facendo così scattare l'arresto. Processato per direttissima mercoledì mattina, dopo il processo è stato trasferito in un Centro di Identificazione ed Espulsione dove rimarrà in attesa dell’espulsione dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto profugo accusato di tentata violenza sessuale arrestato dalla polizia

RiminiToday è in caricamento