Stanato falso fisioterapista. Riceveva a casa della fidanzata

Smascherato dai Carabinieri di Montescudo e del Nas di Bologna falso fisioterapista. Si tratta di un libero professionista ravennate di 54 anni, residente a Urbino, ma domiciliato a Montescudo

Smascherato dai Carabinieri di Montescudo e del Nas di Bologna falso fisioterapista. Si tratta di un libero professionista ravennate di 54 anni, residente a Urbino, ma domiciliato a Montescudo, che dovrà rispondere dell’accusa di abusivo esercizio di una professione. Le indagini sono iniziate in seguito ad alcune segnalazioni di cittadini, che hanno consentito di far appurare che l’indagato utilizzava i locali di un’abitazione della convivente, 31 anni, per effettuare l’attività di fisioterapista.

I Carabinieri hanno effettuato un controllo accertando che il 54enne ravennate esercitava la professione senza alcuna autorizzazione. La perquisizione dei locali ha permesso anche di rinvenire e sequestrare alcuni contenitori con all’interno numerose cartelle cliniche intestate a pazienti attualmente in cura, che documentavano ulteriormente tale illecita attività. L’abitazione è stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento