Fornisce le generalità del fratello per sfuggire al mandato di cattura europeo

Fermato da una pattuglia della polizia di Stato, il giovane era ricercato per una rapina in Moldavia

Sono scattate le manette ai polsi di un moldavo 24enne che, fermato dalla polizia di Stato per un controllo in quanto trovato in via Montescudo in stato di ebbrezza, ha fornito delle false generalità. Il giovane, infatti, era ricercato per una rapina, avvenuta nel suo Paese, e agli agenti aveva dichiarato di chiamarsi come il fratello. Portato in Questura per accertamenti è emerso il suo passato ed è stato arrestato per false generalità. Processato per direttissima martedì mattina, al termine dell'udienza sono state avviate le procedure per la sua estradizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento