rotate-mobile
Cronaca Marina Centro / Viale Vittorio Veneto

Dimentica il gas aperto, intero condominio evacuato nella notte

Il forte odore di metano ha fatto scattare l'allarme tra gli inquilini che sono stati soccorsi dal personale dei vigili del fuoco e messi al riparo in un hotel

Serata di apprensione a Marina Centro, quella di domenica, dove un intero condominio è stato evacuato dai vigili del fuoco per la presenza di gas metano nella struttura. L'allarme è scattato intorno alle 23.30 in Viale Vittorio Veneto, a Rimini, quando i residenti hanno iniziato a sentire il forte odore che stava saturando la palazzina. Sul posto è accorso il personale del 115 che ha provveduto ad evacuare i 10 appartamenti, per un totale di 18 persone, mettendole al riparo in un albergo nei pressi della struttura. I vigili del fuoco si sono poi messi alla ricerca della perdita e, alla fine, è emerso che a causare la saturazione di metano è stato un rubinetto del gas lasciato aperto da una residente della palazzina di 101 anni. Dopo aver provveduto a chiudere la fuoriuscita di gas, e ad arieggiare la struttura per scongiurare scoppi e intossicazioni, tutti gli inquilini hanno potuto far ritorno nel loro appartamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimentica il gas aperto, intero condominio evacuato nella notte

RiminiToday è in caricamento