Fumo e fiamme nel condominio, paura per i residenti della palazzina

L'incendio si è sprigionato a Viserba facendo accorrere i vigili del fuoco e il personale del 118

Primo pomeriggio concitato, quello di giovedì, in un condominio al civico 24 di via Barzilai a Viserba. Prima un'esplosione e poi, a prendere fuoco per cause ancora in corso di accertamento, del materiale plastico lasciato sul terrazzino di un appartamento al terzo piano. L'allarme è scattato dopo le 14 e, sul posto, sono accorse due autobotti dei vigili del fuoco mentre, dalla palazzina, si è scatenato un fuggi fuggi generale. E' stata necessaria oltre un'ora e mezza da parte del personale del 115 per mettere in sicurezza l'appartamento. In via Barzilai anche il personale del 118 ma non si sono registrati intossicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento