Fuoriuscita di acido, scatta l'allarme all'Infermi

Allarme venerdì mattina all'ospedale "Infermi" di Rimini per la fuoriuscita di un acido da un dispositivo del reparto di gastroenterologia ed endoscopia digestiva. Tutto ha avuto inizio poco prima delle 9

Allarme venerdì mattina all’ospedale “Infermi” di Rimini per la fuoriuscita di un acido da un dispositivo del reparto di gastroenterologia ed endoscopia digestiva. Tutto ha avuto inizio poco prima delle 9, quando alcuni tecnici specializzati stavano disinfettando gli strumenti utilizzati dal personale sanitario per gli esami. Improvvisamente si è alzato in aria un odore particolarmente acre, dovuta alla fuoriuscita di un acido antibatterico dal macchinario.

A quel punto è scattato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed una squadra del Nbcr (Nucleari batteriologici, chimici e radiologici), che hanno provveduto alla messa in sicurezza del dispositivo. In quel momento non erano presenti pazienti e non erano in corso degli esami. Gli accertamenti hanno chiarito che si è trattato di guasto tecnico all'apparecchiatura per il lavaggio e la disinfezione dei videoendoscopi, che ha comportato la fuoriuscita, sul pavimento della stanza, di acido peracetico, sostanza corrosiva e tossico-nociva.

Al momento della rottura, erano presenti solo due operatori che, accortisi di quanto stava accadendo, hanno prontamente provveduto a confinare l'ambiente e ad attivare le relative misure di sicurezza. Non vi è stato alcun tipo di problema di salute ne' per pazienti ne' per operatori dell'ospedale ed il resto dell'attività ospedaliera non ha subito alcuna ripercussione a causa dell'incidente.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad eliminare l'acido peracetico fuoriuscito e a bonificare gli ambienti. A titolo di precauzione gli esami endoscopici sono stati sospesi venerdì, nella sede di Rimini. I pazienti prenotati (una quindicina) sono stati indirizzati verso altri ospedali del territorio in cui è attivo il servizio di gastroenterologia ed endoscopia digestiva con relativo personale dedicato per svolgere gli esami in data odierna, oppure riprenotati per i prossimi giorni su Rimini, se impossibilitati a spostarsi. L'attività all'Ospedale di Rimini riprenderà sabato. L'Azienda, in una nota, si scusa con gli utenti per i disagi, seppur conseguenti a cause indipendenti dalla propria volontà.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento