rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

I furbetti del rifornimento, la Guardia di Finanza pizzica 4 benzinai non a norma

Controlli delle Fiamme Gialle nelle aree di rifornimento riminesi, rilevate diverse irregolarità delle pompe

Controlli di Natale da parte della Guardia di Finanza nei distributori di benzina del riminese per garantire che, dalle pompe, non arrivino delle brutte sorprese agli automobilisti. Sono state 10 le aree di rifornimento ispezionate dalle Fiamme Gialle e, per 4 di queste, sono state riscontrate diverse irregolarità amministrative. A carico dei gestori sono arrivate le sanzioni per la mancata esposizione separata dei prezzi di carburanti speciali, indicazione non conforme della terza cifra decimale del prezzo praticato e mancata indicazione dei prezzi del “servito”, con variazione in aumento rispetto al “self service”. E' quindi scattata la segnalazione al Comune, competente per le relative sanzioni che vanno da un minimo di € 516,46 ad un massimo di € 3.098,74 per ogni violazione rilevata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I furbetti del rifornimento, la Guardia di Finanza pizzica 4 benzinai non a norma

RiminiToday è in caricamento