menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre al diamante, rubano iPod: ancora guai per 4 stranieri

Avevano rubato un diamante da un carato del valore di 13.500 euro il 4 luglio scorso, ma le risultanze investigative dei Carabinieri hanno permesso di accollare loro anche altri furti di iPod, cellulari e tablet

Avevano rubato un diamante da un carato del valore di 13.500 euro il 4 luglio scorso, ma le risultanze investigative ottenute dai Carabinieri della Stazione di Rimini via Destra del Porto hanno permesso di accollare loro anche altri furti di apparecchiature elettroniche avvenuti tra Rimini e Ravenna a danno di esercizi commerciali della grande distribuzione: in totale 22 I-Pod, 5 cellulari e 2 tablet.

Infatti al francese ed ai due rumeni (arrestati 15 giorni fa) ieri è stata notificata in carcere una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Rimini, su richiesta della locale Procura della Repubblica. I tre, durante l’interrogatorio di garanzia,  in maniera fantasiosa avevano raccontato che quei prodotti, ancora imballati, erano stati acquistati da un indiano su un autogrill di Roma. Gli accertamenti esperiti dai Carabinieri, invece, hanno consentito scoprire i centri commerciali dove la refurtiva era stata asportata.

Per loro, che speravano di poter uscire al più presto dalle celle, si chiude definitivamente la porta dei Casetti. I tre erano stati arrestati in flagranza di furto con destrezza agli inizi del mes,e subito dopo aver asportato da una gioielleria di Corso d’Augusto il prezioso bottino, col contributo determinante di una minore, anch’ella rumena, che attualmente è ristretta nel carcere minorile di Bologna.

Sono ancora in corso indagini tese all’individuazione di altri reati commessi dagli stessi personaggi con la medesima tecnica. Tutta la refurtiva, ad eccezione del diamante, è stata già restituita agli aventi diritto.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento