Nella gastronomia etnica di Borgo Marina vendevano prodotti ittici scaduti

Il blitz dei carabinieri porta sanzioni per circa 3.000 euro al proprietario. Sono in atto ulteriori verifiche sulle generali condizioni igienico sanitarie dell'esercizio

I carabinieri di Rimini, nel corso di un controllo agli esercizio commerciali gestiti da stranieri a Borgo Marina, ha pizzicato un esercente di una gastronomia etnica che aveva messo in vendita prodotti ittici congelati scaduti. L'accertamento è stato eseguito nel tardo pomeriggio di martedì e, per il titolare, ha comportato una multa di circa 3mila euro. Sono in corso ulteriori verifiche sulle generali condizioni igienico sanitarie dell’esercizio. Nell’ambito dello stesso servizio, i militari sono intervenuti anche in piazza Ferrari dove erano stati segnalati degli ubriachi molesti. I carabinieri hanno identificato e allontanato 3 soggetti tutti in stato di alterazione per abuso di alcool che rifiutavano le cure del 118 intervenuto sul posto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento