Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Il gioco d'azzardo lo trasforma in mostro: picchia e violenta la moglie davanti ai figli

L'uomo è stato denunciato per maltrattamenti e, la donna, è stata costretta ad abbandonare la propria casa

Sarebbe stato il demone del gioco a trasformare completamente un 49enne, originario dell'est Europa, da affettuoso padre di famiglia a violento bruto nei confronti della moglie. L'uomo, denunciato per maltrattamenti in famiglia, aveva iniziato a frequentare sale Bingo e slot machine dove, nel corso del tempo, aveva perso ingenti somme. La situazione aveva avuto pesanti ripercussioni nella vita familiare cambiando radicalmente il carattere del 49enne che ha iniziato a trascurare famiglia e lavoro diventando, nel tempo sempre più violento. Dopo aver dilapidato i propri risparmi, l'uomo aveva preteso di attingere a quelli della moglie diventata lo sfogo dellle sue frustrazioni. Il clima familiare si è quindi deteriorato sempre più tanto che, il 49enne, si è trasformato in una furia arrivando a picchiare la donna, anche davanti ai figli, e in un'occasione costringendola a un rapporto sessuale contro la sua volontà. E' stato a questo punto che la vittima, non riuscendo più a sopportare la situazione, si è rivolta agli inquirenti della polizia di Stato per denunciare il marito e a lasciare la propria abitazione trasferendosi in una struttura protetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gioco d'azzardo lo trasforma in mostro: picchia e violenta la moglie davanti ai figli

RiminiToday è in caricamento