Gli stalli per gli invalidi trasformati in area di sosta per i venditori di lupini

Sfrattati da piazzale Boscovich, i carretti ambulanti piazzati dal comune nei parcheggi riservati ai portatori di handicap

Tanta poca considerazione da parte del Comune di Rimini per i portatori di handicap con l'ammistrazione che, per far posto ai venditori ambulanti di lupini "sfrattati" da piazzale Boscovich sul porto, ha risistemato i carretti con le "luverie" nei parcheggi riservati agli invalidi. Spostati nei pressi del Club Nautico, gli ambulanti sono stati sistemati in maniera tale da occupare ben due stalli con le strisce gialle e un posto riservato ai motocicli. Dopo aver realizzato ad hoc sia la segnaletica orizzontale che verticale, quest'ultima è stata coperta. Quasi intatte, invece, le strisce blu a pagamento dove, il Comune, può incassare i soldi del parcheggio. Numerosi i mugugni di chi, essendo in possesso di un pass invalidi, non può sostare nelle aree a lui riservate tenendo conto che, negli stalli a pagamento, chi è costretto su una sedia a rotelle pur potendo parcheggiare ha non poche difficoltà a manovrare per poter salire sulla sedia a rotelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento