In cerca di soldi per la droga, picchia il padre col manico di scopa

I vicini, spaventati dalle urla, hanno chiamato il 113 facendo accorrere sul posto una pattuglia della polizia

Da tre anni la figlia è finita nel vortice della droga e dell'alcol e, per il padre di 47 anni, è iniziato l'incubo. Nonostante tutti gli sforzi per tenere lontana la 24enne dalle brutte compagnie e dalle tentazioni, la vita dell'uomo è diventata un inferno di maltrattamenti e sopprusi da parte delle giovane in cerca di soldi per la dose. L'ultimo epidosio si è consumato la scorsa sera quando la giovane, tornata a casa, ha iniziato a maltrattare il padre "reo" di non aver permesso al fidanzato tunisino della figlia di salire nell'appartamento. La 24enne si è trasformata in una furia e, afferrato un manico di scopa, ha iniziato a percuotere il genitore sul terrazzo. Le grida hanno allarmato i vicini facendo partire la chiamata al 113 che ha fatto arrivare sul posto una pattuglia della polizia di Stato. Nonostante le percosse, che hanno causato al 47enne graffi ed ecchimosi varie, l'uomo non ha voluto essere accompagnato al pronto soccorso nè, tantomeno, sporgere denuncia nei confronti della figlia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento