Rimini, in perfetto orario riparte il 'Piedibus'

In perfetto orario è partita questa mattina la prima delle 14 linee in programma di Piedibus, il progetto per accompagnare a piedi e in sicurezza i bambini delle elementari nel tragitto casa-scuola

In perfetto orario è partita questa mattina la prima delle 14 linee in programma di Piedibus, il progetto per accompagnare a piedi e in sicurezza i bambini delle elementari nel tragitto casa – scuola durante tutto l’anno scolastico, promosso dall’Assessorato alle Politiche dell’educazione, alla famiglia e città dei bambini del Comune di Rimini.

Alle 7 e 43 è infatti partita la linea che da via di Mezzo ha raccolto lungo il tragitto e accompagnato una quindicina di bambini arrivando alle elementari Montessori di via Marecchiese qualche minuto prima della campanella.

Non è voluta mancare a questa prima di Piedibus il vicesindaco Gloria Lisi che ha affiancato nel tragitto verso la scuola i volontari della Cooperativa unione pensionati di Rimini che, assieme ai volontari dell’associazione Madonna della carità che collabora al progetto, accompagneranno tutti i giorni i bambini nel tragitto casa – scuola.

A tutt’oggi sono circa 250 - ma le iscrizioni stanno completandosi in questi giorni – le famiglie che hanno aderito al progetto che, tra gli obiettivi, si prefigge promuovere l'autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani stimolandone la socializzazione tra coetanei e la sensibilità verso la mobilità sostenibile, nonché offrire un servizio apprezzato alle famiglie.

Dopo linea inaugurata questa mattina, la prima delle tre verso le scuole “Montessori”, nei prossimi giorni saranno attivate altre 11 linee per i bambini delle scuole Toti, Ronci, Decio Raggi, Anna Frank, Ferrari, Lambruschini, Alba Adriatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento