Incarichi: continua a scendere la spesa nel 2016 del Comune

Nel 2016, infatti, la spesa totale per gli incarichi è stata pari a 1.213.419 euro mentre nel 2010 era di 3milioni 152 mila

Scende ancora la spesa per gli incarichi proseguendo il trend in discesa degli scorsi anni, quasi dimezzando la spesa sostenuta per la parte corrente (quella che riguarda le commissioni, le consulenze tecniche, i corsi di formazione e aggiornamento, le docenze, i notai, gli incarichi per la tutela in giudizio) che da 835.672 euro per gli incarichi assegnati nel 2015 scendono a 443.602. E’ quanto emerge dall'elenco completo degli incarichi assegnati nel 2016, suddiviso per tipologia d'incarico, in corso di pubblicazione sulla sezione “Amministrazione Trasparenza” del sito istituzionale dell’ente.

Un risultato che contribuisce a confermare la decrescita della spesa globale rispetto agli anni passati. Nel 2016, infatti, la spesa totale per gli incarichi è stata pari a 1.213.419 euro mentre nel 2015 fu di 1.986.705 euro, di 1.514.323 euro nel 2014, 1.636.286 euro nel 2013. Era di 3milioni 152 mila nel 2010. Scende anche la parte straordinaria, ovvero quella legata principalmente agli studi e alle attività di consulenza necessarie alla progettazione e alla realizzazione di opere pubbliche. Tra le maggiori, ad esempio, troviamo le spese per la progettazione e direzione lavori per la ristrutturazione del Complesso Leon Battista Alberti (73.145,96 euro la spesa), il programma di recupero degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica in gestione ad Acer (51.174,02 euro), l’incarico per redazione livello esecutivo del progetto degli impianti speciali audio, video e luci di scena del Teatro Galli (44.788,64 euro).

Nel 2016, la spesa per la parte straordinaria è stata di 769.817 euro di 65.855 euro rispetto a quella sostenuta nel 2015. L'elenco completo degli incarichi assegnati, suddiviso per tipologia d'incarico, è pubblicato integralmente sul sito internet dell'Ente .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento