Corto circuito innesca incendio, distrutta una moto Triumph

E' un corto circuito l'origine di un incendio verificatosi martedì mattina nel cortile di un'abizione di Rimini. L'allarme al 115 è giunto intorno alle 8.45. Le fiamme, spente dai Vigili del Fuoco, hanno interessato un capanno in legno

E' un corto circuito l'origine di un incendio verificatosi martedì mattina nel cortile di un'abizione di Rimini. L'allarme al 115 è giunto intorno alle 8.45. Le fiamme, spente dai Vigili del Fuoco, hanno interessato un capanno in legno, all'interno del quale vi erano degli attrezzi, una moto Triumph e alcuni strumenti musicali. Il tutto è andato distrutto. Il danno, secondo una prima stima, ammonta a circa 3.500 euro, e non è coperto da assicurazione. Sul posto anche i Carabinieri di Viserba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento