Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

L'inciviltà nei parcheggi costa cara agli automobilisti riminesi

Quasi 500 le multe elvate dalla Municipale per chi ha occupato abusivamente gli stalli per gli invalidi o bloccato gli scivoli dei marciapiedi

Sono 495 le sanzioni rilevate dal Corpo della Polizia municipale di Rimini nel corso del 2016 per la violazione delle norme del Codice della strada a tutela delle persone invalide. In particolare sono 307 quelle relative alla sosta, di cui 285 per aver parcheggiato nello spazio riservato agli invalidi, 13 per aver sostato in corrispondenza di uno scivolo riservato al transito di persone invalide, 9 per aver sostato con un ciclomotore o un motociclo nello spazio riservato ai veicoli di persone invalide. Sono invece 188 le sanzioni emesse in violazione dell’articolo 188, quello che regolamenta la “Circolazione e sosta dei veicoli al servizio di persone invalide”.

“E’ il segno di un’attenzione alta da parte del Comune di Rimini – ha detto l’assessore alla Sicurezza del Comune di Rimini Jamil Sadegholvaad – che attraverso l’azione quotidiana contiamo degli operatori della Polizia municipale contiamo di continuare per tutelare la possibilità di movimento delle persone in difficoltà. Un impegno che non risponde solamente a precise leggi ma che ha a che fare con il grado di civiltà di una comunità. Rendere più agevole la vita e i servizi a persone in difficoltà è questione inderogabile ed è per questo che i ‘furbi’ vanno puniti e sanzionati. Per questo anche nel 2017 terremo alta la vigilanza con controlli mirati su strada”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inciviltà nei parcheggi costa cara agli automobilisti riminesi

RiminiToday è in caricamento