La Regione assume 138 agenti di Polizia locale a tempo inderminato

Un concorso unico per l'assunzione e chi vincerà entrerà in servizio in una delle 20 amministrazioni locali

Un concorso unico per l'assunzione di 138 agenti di Polizia locale destinati a prendere servizio a tempo indeterminato in 20 amministrazioni locali tra Comuni, Unioni di Comuni e Province dell'Emilia-Romagna. A indirlo, per la prima volta, è la Regione. Il bando per partecipare alla selezione - strutturata con la formula del corso-concorso che si concluderà nel luglio 2020 con l'approvazione della graduatoria finale - è stato pubblicato venerdì sul sito della Regione, all'indirizzo https://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it

La novità del concorso unico, viene spiegato dalla stessa Regione, determinerà "un risparmio senza precedenti. L'intera procedura costerà alla Regione e agli enti locali coinvolti circa 850mila euro, contro gli oltre 2 milioni che sarebbero stati necessari per una selezione su base territoriale, fatta cioè dai singoli Comuni". In questo modo per selezionare ogni singolo nuovo agente il costo sostenuto sarà, in media, di 6.000 euro contro i 14.500 spesi quando ogni Comune bandiva un proprio concorso. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle 13 del 20 gennaio 2020.

IL TESTO DA STUDIARE PER PREPARARSI ALLA PROVA SELETTIVA

    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cammina lungo la via Emilia e viene falciato da un'auto, pedone perde la vita

  • Mamma e figlia investite da un'auto sulla strada per andare a scuola

  • Rinaldini svela gli ingredienti della "Torta dei sogni", il dolce per Fellini offerto in piazza

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Rimini e Forlì

  • Elezioni Regionali 2020 Emilia-Romagna, la guida: ecco come si vota, le liste e i nomi dei candidati

  • Incidente mortale sulla via Emilia, traffico nel caos

Torna su
RiminiToday è in caricamento