menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia la zuffa in piazza Cavour per un giubbotto

Il fatto è avvenuto lunedì sera in piazza Cavour a Rimini. Tutto ha avuto inizio quando il più grande dei due ha accusato il rivale di avergli rubato il giubbotto

Si è reso necessario l’intervento della Polizia per spegnere una violenta discussione che ha visto protagonisti in negativo due giovani riminese di 21 e 29 anni. Il fatto è avvenuto lunedì sera in piazza Cavour a Rimini. Tutto ha avuto inizio quando il più grande dei due ha accusato il rivale di avergli rubato il giubbotto. Dalle parole si è presto passati alle mani. La zuffa non è passata inosservata ad una Volante del 113 impegnata in un servizio di pattugliamento.

I poliziotti sono riusciti a sedare la lite e a chiarire cosa abbia innescato la miccia. Il 21enne ha detto ai poliziotti di aver preso in prestito il giubbotto dal 29enne, ma la scusa non è stata bevuta dai poliziotti. Il giovanotto è stato così denunciato a piede libero per appropriazione indebita e per lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento