Cronaca

Litigano per l'iPad, pensionato accoltella la moglie agente di polizia

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri mentre la donna è stata portata in pronto soccorso per la ferita

Una banale lite domestica ha rischiato di trasformarsi in tragedia con l'uomo che, al culmine della discussione, ha accoltellato al ginocchio la moglie. Tutto è iniziato nella notte tra martedì e mercoledì quando, a scatenare il litigio, sarebbe stato un banale motivo. La donna, agente della polizia, ha iniziato ad usare l'iPad del marito, un pensionato 63enne di origini straniere, scatenando l'ira dell'uomo che, al momento, soffrerebbe di una forma depressiva. Senza pensare alle conseguenze, il marito ha afferrato il coltello da cucina con il quale ha ferito la moglie che, spaventata, ha chiamato i carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma e, mentre la ferita è stata trasportata al pronto soccorso, il 63enne è stato arrestato. La vittima è stata poi dimessa dell'Infermi con una prognosi di 5 giorni mentre, l'uomo, è comparso davanti al gip che ha convalidato il fermo e disposto nei suoi confronti una perizia psichiatrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano per l'iPad, pensionato accoltella la moglie agente di polizia

RiminiToday è in caricamento