menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo l'animata discussione col marito viene colta da malore

Gli uomini dell'Arma hanno accertato che il diverbio era scaturito da futili motivi connessi al loro rapporto coniugale oramai degradato

Sono due i litigi spenti dai Carabinieri nel giro di poche ore nella tarda serata di giovedì. Il primo ha visto come protagonisti una coppia di conviventi: gli uomini dell'Arma hanno accertato che il diverbio era scaturito da futili motivi connessi al loro rapporto coniugale oramai degradato. La donna a causa dell’agitazione è stata colta da una malore e subito soccorsa dal personale del 118. La stessa è stata trasportata al locale pronto soccorso, per poi esser dimessa.

Intorno alle mezzanotte una 41enne ha chiesto l'intervento del 112 poiché non riusciva a calmare la figlia, in stato di agitazione dovuto all’abuso di bevande alcooliche, assunte poco prima mentre era uscita di casa in compagnia degli amici. I militari sul posto sono riusciti a calmare gli animi delle due, accertando che la discussione era generata dalla circostanza che la ragazza, seppure 20enne non era la prima volta che si era rientrata in quello stato e che la circostanza gli aveva creato problemi di salute e difficoltà per trovare un lavoro. Sul posto è arrivato anche il marito/padre che ha aiutato i militari a calmare gli animi delle donne, riportandole alla ragione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento