Mal di plastica, diario di bordo: terzo giorno di navigazione tra imprevisti e incontri

L’imbarcazione realizzata con materiali plastici e di recupero sarà nella laguna veneta sabato mattina

Prosegue il viaggio di “Mal di Plastica”, l’imbarcazione realizzata con materiali plastici e di recupero ideata e costruita da Matteo Munaretto, Stefano Rossini e Piero Munaretto. La barca spinta da una vela, un sistema a pedali e un piccolo motore, che ieri per un guasto è stato cambiato grazie ad alcuni soci dello Yacht Club Rimini, arriverà a Venezia presso la Compagnia della Vela (isola di San Giorgio) sabato.

Il viaggio

“3' giorno. Buongiorno a tutti da Porto Barricata e i suoi allevamenti di zanzare. Siamo arrivati questa notte alle 2.40 e dopo ben 3 ore di sonno nella nostra piccola tenda iniziamo la risalita via Fiume verso Chioggia, la nostra prossima tappa.  – si legge dal Diario di Bordo di Mal di Plastica - Come avrete notato il programma è cambiato perché le condizioni del mare erano proibitive per Mal di plastica ma la destinazione finale rimane Venezia e niente ci fermerà! Non dimentichiamoci che la gran parte delle plastiche che raggiungono il mare passa proprio dai fiumi. Crema solare, calma, nutrie e una poesia fluviale ci accompagneranno in questa tappa.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obiettivo del progetto “Mal di Plastica” è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo della plastica usa e getta, sulla dispersione di rifiuti plastici in mare. Tra coloro che da subito hanno sposato il Progetto, vi sono stati la Darsena di Rimini, Blusea e lo Yacht Club Rimini che continuano a fornire sostegno nell’organizzazione e nella logistica. Mal di Plastica navigherà sempre sotto costa, sarà quindi facilmente raggiungibile da chiunque per “accompagnarla” nella sua avventura fino alla laguna veneta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento