menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costa sotto il diluvio, aperti 27 scarichi: divieto di balneazione

Le acque non sono balneabili per effetto dell'apertura degli sfioratori dopo le intense precipitazioni che stanno interessando in queste ore la costa tra Bellaria e Cattolica

Vietato fare il bagno in mare. Le acque non sono balneabili per effetto dell'apertura degli scarichi dopo le intense precipitazioni che stanno interessando in queste ore la costa tra Bellaria e Cattolica. Sono ventisette le aree non balneabili. A Bellaria - Rio Pircio, Torre Pedrera – Cavallaccio, Rimini Pradella e Rivazzurra (Istituto Marco Polo) acque balneabili solo fino a 150 metri a sud dell'area, mentre a Rimini – Foce Marecchia il provvedimento riguarda i primi centometri a sud dall'area.


Stesso provvedimento per il Punto 5 di fronte via Longarone e per il Punto 8 di fronte via Bevilacqua. Divieto di balneazione  a Torre Pedrera, Pedrera Grande e Brancona, Viserbella - La Turchia, Viserba - la Sortie, Spina-Sacramora, Rivabella - Turchetta e di fronte a viale Gorizia, Rimini - Ausa, Bellariva - Colonnella 1 e 2, Rivazzurra - Rodella, Miramare – Roncasso e anche nel punto di viale Fiume a Cattolica , entro i primi 100 metri dalla battigia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento