Il maltempo flagella la stagione, i bagnini: "Mai visto un maggio così. Siamo pronti, aspettiamo solo il sole"

Diego Casadei, presidente di Oasi Confartigianato: "Ci sono state gravi ripercussioni economiche, è tutto fermo"

Nubi all'orizzonte, pioggia. Qualche raggio di sole, ma soprattutto tantissima pioggia. Bombe d'acqua e frane. Maggio è stato un mese da dimenticare e, a farne le spese, in queste settimane, sono stati anche tantissimi operatori del turismo. Ombrelloni e lettini chiusi, "Un mese così non lo abbiamo mai visto - commenta Diego Casadei, presidente provinciale dei bagnini di Oasi Confartigianato - maggio si commenta da solo. Storicamente nessuno ha memoria di un mese così brutto. Speriamo si tratti di un evento eccezionale, sembra di vivere a Londra".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casadei, titolare del bagno 53 a Riccione, evidenzia che in tanti, tra residenti e turisti, avrebbero voluto vivere la spiaggia, "ma nessuno ha rischiato di prendere freddo. Anche quando non pioveva, il tempo era troppo incerto, tante famiglie con i bambini non hanno rischiato".
Gli stabilimenti sono pronti, "gli altri anni la stagione era già iniziata. I miei colleghi non aspettano che un raggio di sole. Le città sono attrezzate. Le ripercussioni economiche, di circa il 90% rispetto a maggio dello scorso anno, ci sono state per tutti". Ad avere problemi non sono stati solo i bagni, ma anche gli hotel, i negozi e i ristoranti. "Maggio e i primi quindici giorni di giugno sono "molto metereopatici", nel senso che i clienti sanno di poter trovare anche all'ultimo momento, non c'è il tutto esaurito, e quindi prima guardano il meteo e poi prenotano. Da domani dovrebbe arrivare il bel tempo, incrociamo le dita e ce la mettiamo tutta per recuperare anche queste perdite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento