Cani tenuti in catena, denutriti e seviziati: il giovane padrone viene denunciato

Un 25enne di San Clemente è stato denunciato dai carabinieri di Morciano per maltrattamento di animali. A segnalare la situazione alla magistratura è stata l'Ausl di Rimini su denuncia di un privato

Cani tenuti in catena, denutriti e seviziati dal padrone. Un 25enne di San Clemente è stato denunciato dai carabinieri di Morciano per maltrattamento di animali. A segnalare la situazione alla magistratura è stata l'Ausl di Rimini su denuncia di un privato. Dopo un primo sopralluogo da parte del servizio veterinario dell'Ausl, all'inizio dello scorso luglio, quando è stato documentato che un esemplare di pitbull fosse tenuto tutto il giorno alla catena, denutrito e assetato.

Il 29 luglio gli uomini dell'Arma hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione del 25enne, liberando dalle sevizie del padrone altri tre cani: un pastore maremmano, un setter inglese e un american stafford yorkshire. Gli animali sono stati accolti dal canile comunale di Riccione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento