Malvivente armato di pistola per rapinare il negozio di kebab

Il colpo nella prima serata di mercoledì nella zona dell'arco d'Augusto. Secondo colpo in appena 10 giorni

Rapina a mano armata, nella prima serata di mercoledì, ai danni di un negozio di kebab di via XX settembre nei pressi dell'arco d'Augusto. Il malvivente è entrato nel locale, col volto coperto, è ha puntato la pistola contro il dipendente. Sotto la minaccia dell'arma, l'uomo non ha potuto fare altro che consegnargli il contenuto della cassa e, una volta ottenuti i contanti, il rapinatore è scappato facendo perdere le proprie tracce. La vittima ha dato l'allarme è, sul posto, è intervenuta una pattuglia della Polizia di Stato. L'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione e, questa, è la seconda rapina subìta dal negozio nell'arco di 10 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento