rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Manovra a tenaglia della polizia di Stato per contrastare i venditori abusivi

Da terra e da mare, gli agenti hanno bloccato un gruppo di vu' cumprà e sequestrato merce tarocca per 20mila euro

Maxi blitz della polizia di Stato che, nella tarda mattinata di lunedì, è intervenuta a Torre Pedrera dove era stato segnalato un assembramento di venditori abusivi sulla spiaggia tra i Bagni 70 e 71. Gli agenti della squadra Nautica sono via mare a bordo degli acquascooter e via terra con il fuoristrada e, con una manovra a tenaglia, hanno accerchiato i vu' cumprà i quali non hanno potuto far altro che abbandonare la merce e fuggire. Il bilancio ha visto venire sequestrati 250 tra capi d’abbigliamento e costumi da mare, oltre 260 pezzi tra borse e portafogli tutti rigorosamente contraffatti, oltre 30 orologi, 20 paia di occhiali, 30 paia di scarpe sempre taroccati e 40 ombrelli. Se venduta, la merce sequestrata avrebbe fruttato ai venditori abusivi oltre 20mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra a tenaglia della polizia di Stato per contrastare i venditori abusivi

RiminiToday è in caricamento