Pomeriggio di follia, cliente accoltella titolari di un locale a Marina Centro

L'uomo era già stato allontanato dall'attività dopo aver infastidito i presenti per poi tornare armato di coltello

Un pomeriggio di pura follia quello che, a Rimini, ha fatto segnare il secondo accoltellamento nell'arco di 24 ore. Teatro della scena è stato Marina Centro, salotto balneare della città, con uno squilibrato che ha ferito seriamente un uomo e, in maniera più lieve, il figlio di questi titolare del bar pizzeria Anyway in viale Vespucci. Secondo i primi accertamenti nel pomeriggio di martedì, all'interno del locale, si è presentato un uomo in evidente stato di alterazione che ha iniziato a infastidire pesantemente i clienti tanto che, il titolare, è stato costretto a chiamare il 113. Al civico 29, proprio sotto al palazzo Arpesella, è così arrivata una Volante della polizia di Stato con gli agenti che, non senza fatica, sono riusciti ad allontanare l'avventore molesto e a riaccompagnarlo in una struttura ricettiva della zona.

+++GUARDA IL VIDEO DELL'ACCOLTELLAMENTO+++

Dopo nemmeno 2 ore, verso le 19, l'uomo è ritornato davanti all'Aniway, questa volta armato di coltello, e ha iniziato ad inveire contro padre e figlio che si trovavano all'interno del bar pizzeria. Brandendo la lama, lo squilibrato si è avventato contro il più anziano, un ex agente della polizia Municipale, colpendolo ripetutamente all'addome mentre il figlio, che si trovava dietro al bancone, è accorso in aiuto del genitore ferito seriamente ed è stato, a sua volta, colpito al braccio. A bloccare l'esagitato sarebbe stato un avventore, arrivato nel locale per ordinare una pizza, che è riuscito a disarmarlo e a bloccarlo a terra mentre partiva l'allarme che ha fatto arrivare in viale Vespucci sia le Volanti della polizia di Stato che due ambulanze e l'auto medicalizzata.

I feriti sono stati soccorsi dal personale del 118 e, dai primi riscontri, ad avere la peggio è stato il padre del titolare trasportato al pronto soccorso con il codice di massima gravità mentre, il secondo ferito, è stato anche lui portato all'Infermi con lesioni di media gravità. Il personale delle Volanti ha ammanettato l'esagitato, che urlava frasi sconnesse, e dopo averlo caricato sulla pattuglia lo ha portato in Questura. Sul posto, per i rilievi di rito, è intervenuta la Scientifica mentre, il coltello, è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento