Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Marina Centro / Piazza Alberto Marvelli

Marina Centro nel mirino di ladri e vandali, tre arresti nella notte

Auto lasciate in sosta lungo le strade e ritrovate, la mattina dopo, coi vetri dei finestrini fracassati

Week end di Pasqua di fuoco a Marina Centro con numerose auto, lasciate in sosta nelle strade interne, ritrovate dai proprietari con i vetri fracassati. Se, nel fine settimana, si è registrato un picco di questo tipo di reati, anche nella notte tra martedì e mercoledì le spaccate non sono mancate. Punto caldo il quartiere tra viale Tripoli e piazzale Kennedy dove, solo nella notte appena trascorsa, sono state almeno 3 le vetture danneggiate. Il modus operandi è sempre lo stesso: i malviventi fracassano il finestrino e rovistano nell'abitacolo in cerca di qualcosa di valore. Tra martedì e mercoledì, tuttavia, il personale della polizia di Stato è riuscito a catturare tre malviventi. Il terzetto, un italiano 20enne, un coetaneo libico e un minorenne sempre italiano residenti nel bolognese, aveva appena messo a segno un colpo ai danni di una Fiat Panda parcheggiata nei pressi di un hotel di piazza Tripoli. Le loro manovre non sono passate inosservate dal portiere notturno che ha chiamato il 113 facendo accorrere una Volante. Poco distante, gli agenti hanno sorpreso i tre e trovato, nelle tasche di uno, un martelletto frangivetro. Ammanettati e portati in Questura, i due maggiorenni sono stati processati per direttissima e, il giudice, ha disposto l'obbligo di dimora a Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina Centro nel mirino di ladri e vandali, tre arresti nella notte
RiminiToday è in caricamento