Massacra di botte la moglie, si aprono le porte del carcere per marito violento

L'ultimo episodio ha visto la donna venire aggredita alle spalle con un violento pugno alla nuca

Si è concluso con l'arresto del marito il lungo calvario di una donna massacrata di botte dal marito violento. I pestaggi andavano avanti già da tempo ma, l'ultimo e più grave episodio, è avvenuto giovedì scorso con la vittima che, aggredita alle spalle dal 37enne di origine romena, è stata fatta oggetto di una serie di pugni al volto. Un pestaggio in piena regola tanto che, la ragazza, è stata costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso per una serie di fratture al volto giudicate guaribili in 60 giorni. Vista la situazione, i medici dell'Infermi hanno allertato le forze dell'ordine ma, anche davanti all'evidenza, la vittima ha cercato di coprire il marito violento fornendo, in un primo tempo, una versione edulcorata di quanto successo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo dopo alcune insistenze da parte dei carabinieri, intervenuti all'Infrmi, la vittima ha vuotato il sacco in lacrime parlando di una lunga serie di maltrattamenti e violenze. E' emersa così una storiaccia di sopprusi e pestaggi, nati dai più futili motivi, che ha visto la donna dover ricorrere più volte alle cure dei sanitari. Vista la situazione, su richiesta del pubblico ministero il gip ha emesso a tempo di record un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti del 37enne per il quale si sono aperte le porte del carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento