Cronaca Grotta Rossa / Via della Grotta Rossa

Micro area per nomadi alla Grotta Rossa: 33 imprese dicono "no" al progetto

Giovedì sera Consiglio Comunale incentrato sullo smembramento del campo nomadi di via Islanda

E' stata presentata nella giornata di lunedì, la petizione firmata da 33 imprese della Grotta Rossa, che chiedono al Comune di Rimini un passo indietro sullo smembramento del campo nomadi di via Islanda e la realizzazione di una micro area in via della Lontra. Gli imprenditori, che hanno la loro ditta nei pressi della zona, si dicono fortemente contrari al progetto che, se andrà in porto, rischia di portare "degrado" nel quartiere. "La realizzazione della micro area - si legge nella petizione - sarebbe motivo di insicurezza per i residenti oltre a un fortissimo deprezzamento degli immobili". I promotori della petizione, inoltre, danno appuntamento al Consiglio Comunale dell'8 settembre che dovrà decidere sulla realizzazione dello spostamento del campo nomadi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micro area per nomadi alla Grotta Rossa: 33 imprese dicono "no" al progetto

RiminiToday è in caricamento