rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

La tartaruga Enzo festeggia la Liberazione e torna in mare tra gli show del festival Fireworks

Catturato in una rete a strascico, l'esemplare di Caretta caretta pesa cinquanta chili

Il 25 aprile anche Fondazione Cetacea Onlus festeggia simbolicamente la Liberazione con il ritorno in libertà di un grosso esemplare maschio (di circa 50 kg) di Caretta caretta curato nel corso dell’inverno al Centro di Recupero Cura e Riabilitazione delle Tartarughe Marine. Enzo, questo il nome dato alla tartaruga marina recuperata a seguito di una cattura accidentale in una rete a strascico lo scorso 28 dicembre, verrà rilasciato verso le ore 11 all’interno del II Miramare International Fireworks Festival, due giorni ricchi di eventi nel cuore di Miramare presso il Bagno Giacomo 149, i cui spettacoli pirotecnici quest’anno saranno biodegradabili al 99% (e il restante 1%, unicamente carta, verrà immediatamente raccolto sulla battigia). Il rilascio della tartaruga è all’interno delle attività del progetto Tartalife (finanziato dall'Unione Europea attraverso il fondo Life+ Natura 2012 e cofinanziato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - Direzione Generale Pesca e dalla Regione Marche).

tartaruga-tartaruga enzo-2
Dopo la tartaruga Sandra, liberata il giorno di Pasquetta, un altro esemplare troverà di nuovo la via del mare, dopo le cure e l'attenzione ricevute dalla Fondazione cetacea.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tartaruga Enzo festeggia la Liberazione e torna in mare tra gli show del festival Fireworks

RiminiToday è in caricamento