menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Misteriosa aggressione fuori dal ristorante, una 39enne in pronto soccorso

Il parapiglia è avvenuto mercoledì sera nei pressi di un locale del lungomare di Rimini. La donna è stata strattonata da due sconosciuti che che poi l'hanno spinta a terra. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Misteriosa aggressione, mercoledì sera verso la mezzanotte, nei pressi di un ristorante sul lungomare di Rimini dove è rimasta coinvolta una riminese 39enne. La vittima, secondo quanto da lei raccontato ai militari dell'Arma, era appena uscita dal locale quando è stata avvicinata da due sconosciuti che l'hanno strattonata e spinta a terra. La 39enne, in preda al terrore, ha fatto in tempo a rialzarsi e a correre verso la propria auto e, una volta nell'abitacolo, ha chiamato il fidanzato che, a sua volta, ha dato l'allarme al 112. Mentre la ragazza andava in pronto soccorso per darsi medicare, i carabinieri hanno fatto un primo sopralluogo dove l'aggressione è avvenuta per poi andare in ospedale a raccogliere la testimonianza della vittima che, dopo le cure del caso, è stata dimessa. I carabinieri sono al lavoro per identificare gli aggressori e soprattutto per accertare il motivo dell'aggressione in quanto, la 29enne, non è stata in grado di fornire alcun dettaglio utile per la ricostruzione dei fatti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento