menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde la "maria" in camera dei genitori: arrestato un 19enne

Deve rispondere dell’accusa di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Un giovane riminese di 19 anni, residente a Poggio Berni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato venerdì sera dai Carabinieri

Deve rispondere dell’accusa di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Un giovane riminese di 19 anni, residente a Poggio Berni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato venerdì sera dai Carabinieri di Viserba e dell’Aliquota Operativa di Rimini. Nel corso di una perquisizione domiciliare sono stati trovati e sequestrati 100 grammi di marijuana, confezionati in due involucri ed occultati nell’armadio della camera da letto dei genitori, nonchè 0,75 grammi di chetamina.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo al Tribunale di Rimini. Alcune ore prima i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Novafeltria hanno denunciato un 40enne di Cava dei Tirreni, residente a Novafeltria, per esser stato trovato con 3 grammi di cocaina e 55 di marijuana. L’accusa anche in questo caso è di detenzione illegale di sostanze stupefacenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento