rotate-mobile
Cronaca

Nasconde refurtiva sotto la giacca e tenta di fuggire dal centro commerciale

Il malvivente è stato incastrato dai sistemi di videosorveglianza con gli addetti alla sicurezza che hanno chiamato la polizia di Stato

Un bottino da quasi 100 euro, tra generi alimentari e accessori per uomo, quello nascosto sotto i vestiti da un malvivente ucraino che ha tentato la fuga dal centro commerciale senza passare dalla casse. Lo straniero, un 32enne, nel pomeriggio di lunedì ha iniziato ad aggirarsi tra gli scaffali in maniera sospetta tanto che, il suo comportamento, è stato iniziato a tenere sotto controllo dalle telecamere di sicurezza. Con fare furtivo, il ladro appoggiava la merce nel carrello per poi, senza dare nell'occhio, trasferirla sia nella borsa a tracolla che sotto la giacca. Quando ha tentato di allontanarsi in tutta fretta dal supermercato, senza fermarsi alle casse, è scattato l'allarme con i vigilantes che hanno chiamato il 113 e sono corsi dietro al 32enne. Bloccato dagli agenti della polizia di Stato, la refurtiva è stata recuperata mentre, ai polsi dell'ucraino, sono scattate le manette ed è stato portato in Questura e, martedì mattina, processato per direttissima con l'accusa di tentato furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde refurtiva sotto la giacca e tenta di fuggire dal centro commerciale

RiminiToday è in caricamento