Naufragio del DiPiù, ultimo sopralluogo sul relitto prima della sua rimozione

La magistratura sta decidendo se affidarsi alla consulenza di un tecnico per ricostruire la tragedia

Ci sarà un ultimo sopralluogo del magistrato che coordina l'indagine sul'affondamento del DiPiù, il Bavaria da 15 metri andato a schiantarsi contro gli scogli del porto di Rimini, prima di dare il via libera alla rimozione del relitto. L'ispezione dello scafo della barca a vela servirà, agli inquirenti, per rendersi conto definitivamente su quanto accaduto nel pomeriggio del 18 aprile quando, con 6 membri di equipaggio a bordo, il Bavaria ha perso il controllo e, nello schianto, ha visto 4 persone perdere la vita. Ultimati gli accertamenti sul relitto, verrà dato il nulla osta alla sua rimozione che, probabilmente, avverrà entro questo fine settimana. Dopo la relazione che la Capitaneria di Porto sta preparando per la Procura, verrà deciso dal magistrato se incaricare anche un consulente tecnico d'ufficio per ricostruire la disgrazia.

Nella giornata di giovedì i corpi dei naufraghi, il cardiochirurgo Alessandro Fabbri, 66 anni, veronese, la figlia Alessia, 37 anni, notaio, Enrico Martinelli, 68 anni, ex dirigente della ‘Valdadige’ e Ernesto Salin, 64 anni, ingegnere di Camisano Vicentino, sono stati restituiti ai familiari che hanno trasferito le salme nel veronese dove, la prossima settimana, si terranno i funerali. Per accertare le cause del naufragio, gli inquirenti hanno aperto un fascicolo d'indagine, attualmente a carico di ignoti, dove si ipotizza il reato di naufragio colposo. Un atto dovto che servirà ad accertare chi, materialmente, ha dato l'ordine di salpare da Marina di Ravenna nonostante le condizioni meteo avverse e l'emissione di un bollettino che avvisava del mare in burrasca che, secondo quanto emerso, era arrivato a forza 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento