menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Susanna Morri

Susanna Morri

Negozio di calzature rottama scarpe usate per donarle a chi ha bisogno

L'iniziativa messa in campo da Piedini Outlet, negozio di calzature di via XX Settembre, che nel 2016 ha raccolto circa 650 paia di scarpe

"Nel periodo autunnale organizziamo una raccolta: chi ci porta scarpe (possibilmente in buono stato) riceve uno sconto di 10 euro. Abbiamo iniziato nel 2012 con la collaborazione della Caritas Diocesana – afferma Susanna Morri, titolare dell’azienda - nel 2016 abbiamo raccolto circa 650 paia di scarpe". Da alcuni anni Susanna ha iniziato una collaborazione con la signora Paola, che da sempre si occupa di volontariato ed è in contatto con alcune associazioni ed enti che lavorano sul territorio  per orientare al meglio le calzature in base alle richieste. "Le scarpine dai 0 ai tre anni le doniamo al Centro di aiuto alla vita di Carla Ronci, un luogo di supporto per le ragazze madri – dichiara Paola. Poi abbiamo richieste precise dalle parrocchie che vanno dall’accoglienza agli stranieri o alle associazioni con un occhio particolare per i bimbi. Per esempio, abbiamo avuto 45 paia di scarpe ortopediche nuove della Balducci, tutto questo grazie ad una rete che Susanna è riuscita a creare negli anni che attraverso negozi di calzature amiche e le abbiamo spedite alla comunità Papa Giovanni XXIII per persone che hanno disabilità".

Al mercatino parrocchiale del Borgo San Giovanni sono destinati sandali, scarpe sportive da donna, o scarpe pesanti, molti dei quali sono inviati in Ucraina. "Ci è arrivata una richiesta anche da una casa Famiglia in Albania – continua Paola - ma avevamo problemi con la spedizione cosi ci siamo avvalsi della collaborazione della Caritas che può entrare con il pulmino anche nelle zone più impervie". "Ci teniamo a precisare - conclude Susanna - che anche se lo sconto è attivo solo da metà novembre a metà dicembre le scarpe le ritiriamo tutto l’anno, purché siano in buono stato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento