rotate-mobile
Cronaca

Nomade ubriaca rischia di finire sotto al treno, salvata da un finanziere

Il militare, libero dal servizio, era in attesa dell'arrivo del treno quando ha visto la donna buttarsi sui binari

Gesto eroico di un militare della Guardia di Finanza che, nel primo pomeriggio di sabato, ha salvato una donna che stava per essere travolta da un treno. Tutto si è svolto verso le 14.30 sul binario numero 3 della stazione di Rimini con il giovane che, in attesa del Frecciabianca, ha notato la signora di etnia rom aggirarsi barcollante lungo la banchina. Mentre il treno era già stato annunciato dagli altoparlanti, la donna si è buttata urlando sui binari stendendosi a terra. Senza pensare all'arrivo del convoglio, il finanziere si è buttato per afferrarla e tirarla in salvo con il Frecciabianca che stava già entrando nella stazione. Sul posto, oltre al personale della Polfer, è intervenuta l'ambulanza del 118 con i sanitari che hanno preso in carico la nomade che, a un primo controllo, era in evidente stato di ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomade ubriaca rischia di finire sotto al treno, salvata da un finanziere

RiminiToday è in caricamento