Nuovo Cinema Tiberio: cambio degli arredi un programma ricchissimo per la stagione

In calendario rassegne d'essai, film, balletto, opera live e arte

Il Cinema Tiberio di Rimini apre le porte al pubblico presentando una sala rinnovata negli arredi e un programma ricchissimo: rinnovata nelle sedute (nuove poltrone più confortevoli, con migliore visibilità dello schermo), negli arredi e nell’impianto di illuminazione per garantire al meglio la fruizione degli eventi da parte del pubblico. Si va a completare così il percorso di restyling della sala iniziato nel 2008 con la prima digitalizzazione con risoluzione 1.3K (prima sala in assoluto nella Provincia di Rimini), proseguita con l’entrata in campo nel 2013 del proiettore Sony 4K (anche in questo caso si tratta di un primato provinciale) e del nuovo impianto audio Dolby Stereo 7.1. 

La ristrutturazione è stata completamente autofinanziata dalle economie della gestione del cinema, rese possibile grazie all’opera instancabile di una ventina di volontari ed il riscontro del pubblico alle numerose iniziative intraprese. La gestione ordinaria e straordinaria della sala non pesa in alcun modo sul bilancio della Parrocchia di San Giuliano (proprietaria dell’immobile e titolare dell’attività) anzi, ogni anno, è il Cinema a fornire un contributo economico alla comunità parrocchiale.
Con il nuovo “look” il Cinema Tiberio - il cinema multieventi nel cuore di Rimini, sala della comunità della Parrocchia di San Giuliano Martire - riparte con l’entusiasmo di sempre con un cartellone vario per tutte le esigenze e per tutti i gusti, nel segno di una multiprogrammazione molto apprezzata dal pubblico.

Il programma
Rassegna Fice Riusciranno i nostri eroi

Dedicato al cinema italiano ed ai suoi protagonisti il primo gruppo di appuntamenti cinematografici: in collaborazione con FICE Emilia Romagna quattro titoli di recente produzione con l’apertura nel segno del nuovo film di Andrea Segre, già regista di “Io sono Li” e “La prima neve” che venerdì 29 settembre (dopo l’inaugurazione ufficiale a partire dalle ore 18.30 alla presenza del Vescovo di Rimini Francesco Lambiasi) alle ore 21.15 presenta in sala la sua ultima fatica, recentemente passata alla Mostra del Cinema di Venezia, L’ordine delle cose, con le traversie di un funzionario italiano impegnato in delicate questioni internazionali sul tema dei migranti. Il film sarà in replica sabato 30 settembre alle ore 21.15 (ospite l’aiuto regista, la riminese Alessandra Gori) e domenica 1 ottobre alle ore 17 e alle ore 21.15. Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre (ore 21.15, domenica anche ore 17) è in programma la commedia Taranta on the Road di Salvatore Allocca (ospite della serata di venerdì 6 ottobre). Segue da venerdì 13 a domenica 15 ottobre (ore 21.15, domenica anche ore 17) Cinema Grattacielo di Marco Bertozzi (presente in sala venerdì sera), originale “ritratto dell’edificio più alto di Rimini e della comunità che vive al suo interno. Chiusura di rassegna venerdì 27 ottobre (con replica sabato 28 ottobre, alle ore 21.15) con il regista riminese Andrea Magnani e la sua commedia “on the road” Easy – un viaggio facile facile con Nicola Nocella e Libero di Rienzo. Biglietti € 6,00 interi, € 5,00 ridotti.

Rassegna Notorius Cineclub
La tradizionale rassegna dedicata al cinema di qualità raddoppia gli appuntamenti con due proiezioni, il giovedì e il sabato, alle ore 21.15 (biglietti € 6,00 interi, € 5,00 ridotti, abbonamento intera rassegna € 30,00): apertura il 2 e il 4 novembre con The Teacher di Jan Hiebejek, vicenda scolastica ispirata a fatti realmente accaduti. Si prosegue con il nuovo film di Rama Burshtein, già regista de “La sposa promessa”: in Un appuntamento per la sposa (9 e 11 novembre) la protagonista cerca un nuovo marito dopo essere stata mollata dal fidanzato a tre settimane dalle nozze. Dall’Argentina arriva il serrato thriller Neve Nera di Martin Hodara (16 e 18 novembre) mentre batte bandiera bulgara Glory – non c’è tempo per gli onesti di Kristina Grozeva e Petar Valchanov (23 e 25 novembre) con un pover’uomo incastrato negli ingranaggi della burocrazia. Spazio anche al nuovo film di Emir Kusturica On the Milky Road (30 novembre e 2 dicembre) con lo stesso regista interprete assieme a Monica Bellucci per una storia che mescola dramma, fiaba e registro grottesco. Per chi ama il cinema britannico ecco il piacevole This Beautiful Fantastic di Simon Aboud, con protagonisti una ragazza amante del bello e della natura ed un burbero vicino di casa (7 e 9 dicembre). Il ciclo si chiude il 14 e il 16 dicembre con un altro thriller, questa volta di nazionalità spagnola, Che Dio ci perdoni di Rodrigo Sorogoyen con le indagini su un serial killer proprio mentre la città di Madrid attende la visita di Papa Benedetto XVI. Oltre a questi appuntamenti è in programma anche venerdì 20 e sabato 21 ottobre sempre alle ore 21.15, in collaborazione con il circolo fotografico T.Club, il film Paterson di Jim Jarmush con Adam Driver conquistato dalla poesia ed acuto osservatore delle piccole cose di ogni giorno.

Junior Cinema
La domenica pomeriggio è dedicata alla famiglia con film per tutte le età: primo appuntamento il 5 novembre con Cattivissimo Me 3, seguito il 12 novembre dal nuovo Spider-Man interpretato da Tom Holland. Il 19 novembre una domenica tutta in blu con i simpatici Puffi in viaggio nella foresta mentre per il 26 novembre è atteso il cartone animato Richard missione Africa. Le macchine più popolari del mondo targate Pixar ritornano in Cars 3 (3 dicembre) mentre per il 10 dicembre c’è l’occasione di ritrovare la storia di Belle ed il suo incontro con la Bestia nella versione “live-action” de La Bella e la Bestia con Emma Watson. Il 17 dicembre invece si scoprirà quello che succede nei nostri telefonini con Emoji – accendi le emozioni, cartoon realizzato da Sony Pictures. Proiezioni alle ore 14.30 e 17, biglietti € 5,00 interi, € 4,00 ridotti).

Opera Live
Collegamenti dai più prestigiosi teatri del mondo per emozionanti dirette o “near live” delle più celebri e accattivanti opere liriche: un ricco programma con possibilità di abbonamento (€ 50,00 intero ciclo, biglietti singoli € 12/10) che si apre martedì 3 ottobre (ore 20.15) con la nuova produzione di Boheme di Puccini dalla Royal Opera House con la direzione di Antonio Pappano. Martedì 10 ottobre ci si sposta al Metropolitan di New York alle ore 19.45 per Norma di Bellini mentre giovedì 19 ottobre alle ore 17.45 si potrà assistere all’emozionante Don Carlos di Verdi dall’Opera di Parigi. Altri due titoli verdiani sono attesi al Tiberio: si tratta di Un ballo in maschera dal Liceu di Barcellona (martedì 24 ottobre, ore 19.45) e Rigoletto da Londra (martedì 16 gennaio ore 20.15), Oltre ai titoli in abbonamento sono in programma anche una suggestiva Carmen registrata al Festival di Bregen (mercoledì 15 novembre, ore 20.15) e La Boheme in diretta da Parigi (martedì 12 dicembre, ore 19.15).

Balletto al cinema
Dedicato all’arte tersicorea del corpo di ballo del Teatro Bolshoi di Mosca la stagione in abbonamento dedicata alla danza (abbonamento € 50,00 per l’intero ciclo, biglietti singoli € 12/10): l’inizio è fissato per domenica 22 ottobre (ore 17) per Il Corsaro, nuova produzione ispirata all’opera di Byron. Martedì 28 ottobre (ore 20) il balletto La bisbetica domata tratto dall’opera di Shakespeare e domenica 21 gennaio (ore 16) ancora Shakespeare con il balletto tratto da Romeo e Giulietta. Un altro grande classico della letteratura come La signora delle camelie si muove sulle punte martedì 6 febbraio (ore 20) mentre domenica 4 marzo appuntamento alle ore 16 con la nuova produzione Le fiamme di Parigi ambientato durante la Rivoluzione francese. Come eventi extra abbonamento sono in programma il fantasioso ritorno di Alice nel paese delle meraviglie dal capolavoro di Lewis Carroll, in diretta dalla Royal Opera House di Londra (lunedì 23 ottobre, ore 20.15), il più natalizio dei balletti ovvero Lo schiaccianoci, sempre da Londra (martedì 5 dicembre ore 20.15) e la ripresa di un altro classico shakespeariano in chiave danzante, Il racconto d’inverno da Londra (mercoledì 28 febbraio, ore 20).

La Grande Arte al Cinema
Non mancheranno le suggestioni artistiche con gli itinerari dedicati ai grandi artisti di ieri e di oggi: partenza mercoledì 4 ottobre con Hokusai al British Museum, alla scoperta dell’arte dell’autore della “Grande Onda”. La pittura di Van Gogh rivive nello strabiliante ed originale film Loving Vincent in programma mercoledì 18 ottobre seguito mercoledì 8 novembre dalle fantasmagoriche invenzioni del visionario pittore Bosch con il suo Giardino dei sogni. Ancora mercoledì 29 novembre Canaletto a Venezia mentre mercoledì 13 dicembre si scopre il percorso artistico di Julian Schnabel. Proiezioni alle ore 17 e alle ore 21, biglietti € 10/8.

Rassegne ACEC
In collaborazione con ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema) il Cinema Tiberio ospita due cicli di film su tematiche spirituali: La Grande Luce ospita martedì 17 ottobre il nuovo film di Martin Scorsese Silence e martedì 24 ottobre Piena di Grazia, opera dedicata agli ultimi anni di vita di Maria. Fedi in gioco propone invece titoli come Agnus Dei di Anne Fontaine (martedì 7 novembre), My Australia di Amy Drozd (martedì 14 novembre) e i film Slor di Charlotte Schioler e Mariam di Faiza Ambah abbinati nella serata di martedì 21 novembre. Biglietto unico singola proiezione € 3,00
Accanto alle proiezioni il Cinema Tiberio ospita sabato 21 ottobre dalle ore 9.30 il convegno delle sale ACEC dell’Emilia Romagna, importante momento di confronto per le sale della comunità che operano nel territorio regionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento