rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Lagomaggio / Viale Giovanni Pascoli

Oltre un etto di "fumo" nascosto nella cappa del camino, arrestato

In manette un 47enne riminese già noto alle forze dell'ordine per reati legati allo spaccio di stupefacenti

L'atteggiamento sospetto di un 47enne riminese ha insospettito, nel pomeriggio di giovedì, una pattuglia dei carabinieri in servizio antidroga e, i militari dell'Arma, hanno deciso di fermare l'uomo in via Pascoli. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, per reati legati allo spaccio di stupefacenti, e la sua perquisizione, ha permesso di recuperare alcune dosi di hashish. Il controllo è stato esteso all'abitazione del riminese e, nascosti nella cappa di aspirazione della cucina, i carabinieri hanno trovato altro "fumo" per un totale di 130 grammi, già divisi in dosi e pronti per essere smerciati, oltre a tutto il materiale per il confezionamento. Processato per direttissima venerdì mattina, il 47enne è stato condannato a 1 anno e 2 mesi di reclusione, da scontare ai domiciliari, con la possibilità di uscire di casa per il lavoro e per frequentare il Sert.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre un etto di "fumo" nascosto nella cappa del camino, arrestato

RiminiToday è in caricamento