Operazione "Pasqua sicura", passati al setaccio dalla polizia i parchi

Arrestato un nordafricano trovato in possesso di 30 grammi di stupefacenti a ridosso dell'arco d'Augusto

Sono scattati nella giornata di venerdì i controlli della polizia di Stato, in occasione della festiviatà pasquali, in tutta la città di Rimini. Sorvegliati speciali sono stati i parchi che hanno visto l'impiego del personale a cavallo e delle unità cinofile. In particolare, al parco Cervi a ridosso dell'arco d'Augusto, gli agenti hanno passato al setaccio gli stranieri che bivaccano sui prati nei pressi delle mura medioevali. Uno di questi, un nordafricano, è stato trovato in possesso di 30 grammi di drofa, tra hashish e marijuana, che gli sono valsi le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento