Operazione sicurezza: Zeinta di Borg incontra il Prefetto sul tema delle telecamere

Alla luce dell'aumento degli episodi di criminalità a Rimini, l'associazione lancia una nuova proposta

Oggi ha avuto luogo in Prefettura l'incontro richiesto da Zeinta di Borg tra il Prefetto Giuseppa Strano ed una delegazione dell'associazione. Erano presenti il presidente Arturo Pane e il coordinatore Antonio Cuccolo. Al centro della discussione la videosorveglianza in città, anche alla luce della scarsa adesione del protocollo d'intesa, siglato il 21 gennaio 2015 tra la Prefettura, la Provincia, il Comune e le associazioni di categoria. L'associazione ha posto all'attenzione del Prefetto alcune proposte elaborate da Zeinta di Borg in merito alla possibilità di estendere il raggio d'azione delle telecamere private oltre l'ingresso dell'esercizio commerciale. Inoltre, si è parlato della possibilità di costituire gruppi di esercenti, ad esempio di una stessa via, che si facciano carico di organizzare a proprie spese un servizio di videosorveglianza ambientale, con la supervisione del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine l'associazione ha formalizzato la richiesta di uniformare le interpretazioni delle norme esistenti in materia e la possibilità di contenere i costi degli interventi usando le telecamere private già esistenti. Presenti all'incontro anche alcuni soci di Zeinta di Borg, le ditte Secchiaroli e Power Alarm, che hanno fattivamente contribuito alla descrizione tecnica delle possibili soluzioni. Il Prefetto ha ascoltato con attenzione ed interesse, dimostrandosi disponibile a ricercare soluzioni, previo un approfondimento dei temi. L'incontro si è concluso con l'obiettivo di un nuovo appuntamento per formulare una soluzione concreta al problema della videosorveglianza. “Un incontro positivo cui seguiranno altre nostre iniziative in merito” ha commentato soddisfatto a margine dell'incontro il Presidente di Zeinta di Borg, Arturo Pane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento