Cronaca

Orrore nella notte, violentata bambina di appena 6 anni

Lo stupro all'interno di un'abitazione riminese, il maniaco arrestato dalla polizia dopo un tentativo di fuga

Notte di orrore, quella tra giovedì e venerdì, con una bambina di appena 6 anni violentata nella propria abitazione. Lo stupro è stato scoperto nella tarda serata di giovedì in un'abitazione riminese e, sul posto, è intervenuta la polizia di Stato. La vittima è stata portata al pronto soccorso. Dai primi accertamenti il maniaco è stato arrestato e portato in Questura dal personale della squadra Mobile. A finire in manette è stato un uomo di origini straniere chiaramente indicato dalla vittima agli inquirenti. Secondo quanto emerso, la violenza sarebbe avvenuta in casa e, ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la mamma della bimba, dopo averla vista sanguinante. In quel momento, nell'appartamento, erano presenti i genitori ed altri ospiti.

Dai primi riscontri, ad essere arrestato per la violenza della piccola è stato un 32enne, straniero e clandestino, già noto alle forze dell'ordine per rapina. In passato il presunto maniaco era stato ospite di una struttura di volontariato e aveva trovato accoglienza presso "Casa Madiba" ma, dal centro sociale, era stato poi allontanato dagli stessi volontari in quanto spesso era ubriaco e irrispettoso delle regole della struttura. Giovedì verso le 15 l'arrestato si trovava in auto con il padre della bimba al volante, il nipote di questo, un altro amico, e la piccola. Il 32enne avrebbe usato violenza sulla piccola in auto. Solo a casa, verso le 22, quando la bimba è andata in bagno e spaventata per il sangue ha chiamato la mamma, è scattato l'allarme ed è arrivata la polizia.

LA SOLIDARIETA' DEL COMUNE DI RIMINI - “E’ stata immediatamente presa in carico dal servizio tutela minori - ha commentato il vice-sindaco Gloria Lisi - la bimba di sei anni che sarebbe stata oggetto di violenza sessuale da parte di un uomo arrestato ieri dalla Polizia di Stato di Rimini. Al momento la bambina è seguita da una psicologa e una assistente sociale, che le faranno da supporto in questa difficilissima e delicata fase. Siamo ovviamente sconcertati da un episodio di una gravità inaudita e che, nonostante presenti ancora aspetti da chiarire, è emersa in queste ore in tutta la sua drammaticità. Per questo motivo ringrazio a nome dell’Amministrazione la Polizia di Stato per l’intervento immediato e per aver proceduto celermente all’arresto del sospettato e confermo inoltre che il Comune seguirà passo a passo la bambina nel suo percorso di ripresa da questo terribile trauma”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore nella notte, violentata bambina di appena 6 anni

RiminiToday è in caricamento