Pestarono a sangue un ragazzo, concluse le indagini sui buttafuori del Coconuts

Il personale della sicurezza picchiò un giovane fino a mandarlo in coma per due giorni, chiesta la perizia su un coltello ritrovato sul posto

E' arrivato l'avviso di conclusione delle indagini per un gruppo di buttafuori, che lavoravano all'interno del Coconuts, accusati di lesioni gravissime per aver pestato a sangue un ragazzo 21enne all'epoca dei fatti. Il giovane, nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 2013, venne aggredito da 5 persone che continuarono a colpirlo al volto anche quando aveva perso i sensi tanto da mandarlo in coma per due giorni. La vittima, ricoverata in ospedale a Rimini, aveva riportato la frattura dello zigomo, tanto che l'occhio destro era uscito dall'orbita, e della mandibola. Tre le persone identificate nel corso delle indagini e accusate di aver pestato il 21enne fuori dal locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio avvenuto nel pieno delle indagini della polizia di Stato che hanno scoperto il giro di cocaina che avveniva all'interno del locale e che, allo stesso tempo, è stato ampiamente riportato nell'ordinanza del Questore di Rimini che ha imposto la sospensione della licenza alla discoteca per 30 giorni. Gli indagati, tuttavia, hanno a loro volta accusato il 21enne di averli minacciati con un coltello. Sul luogo del pestaggio, infatti, gli inquirenti della polizia di Stato avevano ritrovato una lama sotto una vettura in sosta che era valsa al giovane un'accusa per minacce aggravate. E' stata quindi chiesta una perizia sul coltello per individuare eventuali impronte digitali in maniera tale da poter attribuire un proprietario al reperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento