Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazzale Cesare Battisti

Pizzicato a nascondere eroina nei cespugli della stazione ferroviaria

Arrestato in flagranza di reato dai carabinieri, trovato in possesso di 12 dosi pronte per lo spaccio

E' finito in manette un tunisino 30enne, arrestato nella tarda serata di mercoledì, in piazzale Cesare Battisti a ridosso della stazione ferroviaria. Il nordafricano, già noto alle forze dell'ordine, la scorsa notte, è stato nuovamente pizzicato mentre nascondeva in una siepe 14 grammi di eroina suddivisi in 12 dosi pronte per lo spaccio. Ammanettato e portato in caserma, nella mattinata di giovedì è stato processato per direttissima e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Rimini.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato a nascondere eroina nei cespugli della stazione ferroviaria

RiminiToday è in caricamento