La polizia a cavallo per controllare i bivacchi nei parchi riminesi

Una quarantina gli stranieri pizzicati al parco Laurenti di Miramare e portati in Questura per accertamenti

Sono scattati nel pomeriggio di giovedì, in seguito alla segnalazione della Municipale, i controlli della polizia di Stato al parco Laurenti di via Mantova a Miramare. Nell'area verde si erano installati, con una serie di bivacchi, dei cittadini extracomunitari che, anche armati di tende, avevano eletto la zona a loro domicilio. Il nutrito gruppo di stranieri ha indotto gli agenti ad arrivare in forze e col supporto dei poliziotti a cavallo che, da diversi giorni, controllano anche gli altri parchi riminesi. In tutto sono stati una quarantina gli extracomunitari portati in Questura per ulteriori accertamenti sulla loro posizione in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento